Antonie Woodey, bambino del Colorado (USA) incriminato per omicidio , 1892.

Fotografo non identificato, stampa all’albumina incollata su cartoncino.

Antonie Woodey, omicida a 11 anni, viene descritto da Lombroso nel suo libro del 1902 Delitti vecchi e delitti nuovi con un’accurata perizia del volto e della grafia che svolge osservando questa fotografia e uno scritto del bambino inviatogli direttamente dal governatore del Colorado.

La criminalità minorile è oggetto d’interesse per Lombroso, che vede nell’infanzia una fase in cui il predominio dell’istinto e la carenza di freni morali ricreano le condizioni di vita dell’uomo primitivo e del delinquente.