Nuove postazioni touch screen nella sala 6 “Menti criminali”. E’ ora possibile vedere la straordinaria collezione di circa 100 ceramiche (orci per l’acqua) incise dai detenuti delle carceri “Le Nuove” e “La Generala” di Torino

in una installazione interattiva che permette la visione a 360 gradi di ciascun oggetto, grazie alle tecniche di 3D imaging.

Il visitatore può quindi interagire con i modelli 3D direttamente sulle postazioni touch screen e sul proprio smartphone o tablet provvisto di app per la lettura del QR-code.

clicca qui per visualizzare il render di un orcio

 

E clicca qui per vedere un video sulla realizzazione del progetto.

Progetto realizzato grazie a finanziamento MIUR (Legge 28 marzo 1991 n. 113, mod. Legge 10 gennaio 2000 n. 6, “Iniziative per la diffusione della cultura scientifica”)